Nell'inchiostro, il coraggio di ripartire per il nuovo anno. La storia di due mamme e i km fatti dalle loro lettere per dare un supporto ad altre mamme e papà

lettera 1' di lettura 13/01/2021 - Annullare la distanza di oltre 250 chilometri attraverso la scrittura. Nasce da una storia vera, "Il filo sottile del coraggio" curato dalla giornalista fiorentina Gaia Simonetti che lavora nella Comunicazione della Lega Pro in particolare nell'Area sociale.

Il libro, edito da Maria Pacini Fazzi Editore, raccoglie lo scambio epistolare di due madri, Camilla Tommasi e Giovanna Carboni. Da Cerreto Guidi, in provincia di Firenze dove abita Giovanna a Montemerlo, in provincia di Padova, paese di Camilla, poco distante da Vo', le lettere che si scrivono raccontano il dolore infinito come la perdita di un figlio, ma anche il coraggio ritrovato e le piccole cose che riescono ancora a meravigliare. Scrivono di vita.

Dai proventi della vendita del libro sono stati supportati progetti per il Centro Arcobaleno di Castiglione dei Pepoli (Bologna) che si occupa di persone con disabilità e uno dedicato alla clownterapia con VIP Claun Ciofega, in ricordo di Francesco Conti, per strutture pediatriche nelle Marche, in particolare a Senigallia (Ancona).

Da oggi è possibile acquistare il libro su Amazon per raggiungere nuovi traguardi fissati dal cuore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2021 alle 16:24 sul giornale del 14 gennaio 2021 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJcN