Dove mangiare pesce a Padova in zona Navigli

2' di lettura 11/11/2022 - La città di Padova è nota per la sua offerta enogastronomica articolata, che comprende quindi piatti di varia natura. Tutto questo può essere accompagnato anche dalla suggestione dei luoghi, soprattutto nella parte centrale della città capoluogo di provincia in Veneto, che offre una sorta di scrigno pieno di preziosi da scoprire. 

La città di Sant’Antonio è nota anche per i suoi navigli, visto che l’acqua è un elemento fondamentale a Padova, città un tempo percorsa da numerosi canali. Il ristorante Ai Navigli è, a Padova, un luogo suggestivo per trascorrere serate assaporando piatti tipici della cucina veneta o altre prelibatezze.
La cucina padovana, oltre alle specialità locali, è particolarmente apprezzata anche per quanto riguarda la proposta di pesce: dove fermarsi per assaporarlo? Proprio in zona navigli, a Padova, è possibile trovare locali specializzati, come nel caso del ristorante ai Navigli di Padova.

Ristorante ai Navigli a Padova: pesce selezionato

Il ristorante Ai Navigli si trova poco distante da Prato della Valle e si presenta come un locale elegante, raffinato, con un’atmosfera ricercata. Tutto questo fa da cornice alla preparazione di deliziosi piatti a base di pesce creati dallo chef Matteo Pezzuolo, con menu che segue la stagionalità e che viene cambiato frequentemente.
Il ristorante ai Navigli sorge a Padova centro, in via Riviera Tiso 11, in un edificio storico dislocato tra la Basilica del Santo e la Specola, sui navigli per l’appunto, che un tempo erano utilizzati per trasportare merci e persone collegando tutta la città. È solo a partire dagli anni ’50 che la maggior parte di questi navigli furono interrati per sostituire il trasporto marittimo con quello via terra.
E in alcuni punti della città il tempo sembra essersi fermato ed è ancora possibile godere di quell’atmosfera. Un’ambientazione suggestiva all’interno della quale è incastonato il ristorante ai Navigli, con le sue specialità a base di pesce distribuite tra antipasti, primi, secondi, percorsi degustativi e menu speciali anche per vegetariani e celiaci, oltre ovviamente ad una ricca proposta di vini.






Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2022 alle 09:00 sul giornale del 11 novembre 2022 - 10 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dBIo


logoEV