SEI IN > VIVERE PADOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Raccolti 40 kg di rifiuti: l'iniziativa

4' di lettura
40

Si è conclusa con grande successo l’iniziativa di raccolta promossa e organizzata sabato 27 aprile a Padova all’Ex Fornace Carotta in Zona Sacra Famiglia con il patrocinio del Comune da SodaStream, azienda leader dell’acqua frizzante con sede a Padova, in collaborazione con Plastic Free, onlus nata nel 2019 con lo scopo di informare e sensibilizzare più persone possibili sull’impatto dell’inquinamento della plastica.

In tutto sono stati 40 i chili di rifiuti raccolti da un gruppo composto da volontari dell’associazione e dai cittadini, che - muniti di sacchi, guanti e pinze - hanno partecipato alla raccolta con entusiasmo, mostrandosi attenti e sensibili nei confronti di un tema quanto mai attuale: non solo plastica ma anche indifferenziato e vetro.

L’assessore all’ambiente del Comune di Padova Andrea Ragona ha commentato: “Iniziative di questo tipo contribuiscono in maniera determinante a diffondere tra le persone e tra i cittadini la consapevolezza che ogni piccolo gesto è importante per un ambiente, una città, un quartiere più sostenibili. Ringrazio l’azienda e gli organizzatori per l’impegno, che si inserisce nel solco di un lavoro che, come amministrazione, portiamo avanti ogni giorno”.

“Per SodaStream, la sostenibilità non è solo un obiettivo: è un impegno continuo, parte integrante di tutto ciò che facciamo" ha aggiunto Petra Schrott, Marketing Director di SodaStream Italia "Invitiamo i consumatori a unirsi a noi nel nostro percorso verso un futuro più verde, una bollicina alla volta. Ma l’impegno parte anche dalla consapevolezza dei nostri dipendenti. Per questo abbiamo organizzato una sessione interna di formazione sull’inquinamento da plastica che è stata tenuta dagli esperti di Plastic Free”.

La giornata di clean up a Padova fa parte della collaborazione del brand con Plastic Free, partita nel 2023 con un tour di tre tappe lungo i litorali italiani e che da allora vede le due realtà fare squadra in un progetto che ha lo scopo di sensibilizzare e coinvolgere attivamente cittadini e istituzioni per un obiettivo comune: liberare l’Italia dalla plastica e dai rifiuti. Un impegno che l’azienda porta avanti sia a livello locale che globale. Sono, infatti, circa 5,5 miliardi le bottiglie di plastica monouso risparmiate a livello mondiale nel 2023 grazie all’utilizzo di soluzioni SodaStream.

Questo a conferma del crescente interesse dei consumatori (97%)1 verso uno stile di vita più sostenibile. Tuttavia, considerando che meno del 10% dei rifiuti di plastica a livello mondiale viene riciclato2, è importante riconoscere quanto sia significativo l'impatto del comportamento dei consumatori sull'ambiente. Questi dati sottolineano l'importanza di eliminare l'uso di plastica monouso, un’opinione condivisa dal 75% della popolazione globale che sostiene la necessità di porre un divieto nella produzione di tali prodotti3. Per affrontare questa sfida, SodaStream propone soluzioni riutilizzabili che contribuiscono a ridurre i rifiuti di plastica monouso, offrendo ai consumatori la possibilità concreta di generare un impatto positivo sul pianeta. Alla base della strategia ambientale di SodaStream si trovano, infatti, le sue bottiglie riutilizzabili e il sistema chiuso a ciclo continuo di CO2. Attraverso la riduzione dell’utilizzo di bottiglie di plastica monouso e l’implementazione di un sistema circolare per i cilindri di CO2, SodaStream promuove un consumo responsabile e la rigenerazione in ogni fase di produzione. Non solo. Oggi il brand ha annunciato il lancio del suo nuovo gasatore Terra nero, ora realizzato con il 50% di plastica riciclata nel suo rivestimento esterno. Considerato il prodotto di punta dell'azienda, questa innovazione rappresenta una tappa significativa nel percorso di SodaStream verso una gamma di prodotti più sostenibile per il futuro. Oltre alle innovazioni di prodotto, SodaStream promuove la sostenibilità in ogni aspetto del proprio operato. Grazie alle partnership con Enlight Renewable Energy e TerraCycle®, SodaStream alimenta oggi i suoi siti di produzione globali in Israele con il 100% di energia rinnovabile. Ha, inoltre, introdotto negli Stati Uniti il SodaStream Free Recycling Program, offrendo ai consumatori una soluzione ecologicamente responsabile per lo smaltimento dei prodotti.

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.sodastream.it

1 Mintel Global Outlook on Sustainability: A Consumer Study 2023. La ricerca triennale è stata condotta su 16.000 persone in 16 mercati globali.

2 UNEP

3 IPSOS 2022

Su SodaStream

SodaStream, società controllata da PepsiCo, è il marchio leader nell’acqua frizzante che consente di creare perfette esperienze personalizzate di acqua e bevande gassate con la semplice pressione di un pulsante. Permettendo ai propri utenti di fare scelte migliori per se stessi e per il pianeta, SodaStream sta rivoluzionando l'industria delle bevande e cambiando il modo di bere. Per saperne di più su SodaStream visitate www.sodastream.it e seguite SodaStream su Facebook, Instagram e YouTube.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2024 alle 16:42 sul giornale del 30 aprile 2024 - 40 letture






qrcode