SEI IN > VIVERE PADOVA > CRONACA
articolo

Arzergrande: scoperta e sequestrata una discarica abusiva con oltre 20 quintali di rifiuti

1' di lettura
44

I finanzieri del Comando Provinciale di Padova hanno individuato a Arzergrande un’area di oltre 2 mila metri quadri adibita a deposito di circa 20 quintali di rifiuti classificati come speciali non pericolosi.

L’intervento è stato eseguito dalla Compagnia di Piove di Sacco a seguito di riscontri sul posto e sorvoli eseguiti della Sezione Aerea di Venezia. Sull’area individuata, un terreno privato circondato da campi coltivati e abitazioni, è stata rilevata la presenza di rifiuti potenzialmente dannosi per l’ambiente quali elettrodomestici, pneumatici, materiale plastico di vario genere, una pressa per imballaggi, materiale edile e ferroso, rottami, motocicli, batterie di autoveicoli, nonché un intero fabbricato fatiscente, anch’esso colmo di rifiuti di varia natura. Una verifica più approfondita ha consentito di accertare l’assenza di autorizzazioni per l’esercizio di attività di centro di stoccaggio o discarica.

Pertanto l'intera area e i rifiuti stati sottoposti a sequestro preventivo, mentre il proprietario del terreno è stato denunciato per l’ipotesi di reato di attività di gestione di discarica non autorizzata.



Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2024 alle 18:28 sul giornale del 22 maggio 2024 - 44 letture






qrcode